Esercizi Spirituali per Giovani (12-19 agosto)

del 10 gennaio 2017

Tra Assisi e Molfetta, per ripercorrere i passi di Francesco d'Assisi e Mons. Tonino Bello costruttori di pace e comunione...

 

SUI PASSI DI SAN FRANCESCO E DI MONS. TONINO BELLO,
COSTRUTTORI DI PACE E DI COMUNIONE

Una Chiesa che non sogna, non è Chiesa.

Solo chi sogna può evangelizzare ( Tonino Bello)

 

Gli esercizi spirituali, quest’ anno, ci porteranno a ripercorrere i sentieri già battuti da due giganti della Chiesa, anticipatori nei gesti e nelle parole dell’immagine di Chiesa che oggi, Papa Francesco, propone a tutti i cristiani. Questa settimana estiva, ci porterà a scendere nei luoghi, ascoltare testimoni, assaporare la spiritualità di queste belle figure, cosi lontane tra loro nel tempo e così vicine in Cristo.

 

«Francesco va e ripara la mia chiesa»

Un giorno era uscito nella campagna per meditare. Trovandosi a passare vicino alla Chiesa di San Damiano, che minacciava rovina, vecchia com’era, spinto dall’impulso dello Spirito Santo, vi entrò per pregare. Pregando inginocchiato davanti all’immagine del Crocifisso, si sentì invadere da una grande consolazione spirituale e, mentre fissava gli occhi pieni di lacrime nella croce del Signore, udì con gli orecchi del corpo una voce scendere verso di lui dalla croce e dirgli per tre volte: “Francesco, và e ripara la mia casa che, come vedi, è tutta in rovina!”.

“…comprese allora che le parole del Crocifisso a San Damiano non si riferivano alla ricostruzione del piccolo tempio, ma al rinnovamento della Chiesa nei suoi membri...”

 

«LA CHIESA DEL GREMBIULE»

Sembra un’immagine un tantino audace, discinta, provocante. Una fotografia leggermente scollacciata di Chiesa. Di quelle che non si espongono nelle vetrine per non far mormorare la gente e per evitare commenti pettegoli, ma che tutt’al più si confinano in un album di famiglia, a disposizione di pochi intimi, magari delle signore che prendono il tè con le quali soltanto è permesso sorridere su certe leggerezze d’abbigliamento o su certe pose scattate in momenti d’abbandono. «La Chiesa del Grembiule» non totalizza indici altissimi di consenso. Nell’hit-parade delle preferenze il ritratto meglio riuscito di Chiesa sembra essere quello che la rappresenta con il Lezionario tra le mani o con la casula addosso. Ma con quel cencio ai fianchi, quel catino nella destra e la brocca nella sinistra, viene fuori un’immagine che declassa la Chiesa al rango di fantesca. Occorre riprendere la strada del servizio che è la strada della condiscendenza, della condivisione, del coinvolgimento in presa diretta nella vita dei poveri. E’ una strada difficile perché attraversa le tentazioni della delega: stipendiare lavapiedi perché ci evitino la scomodità di certi umili servizi. Però è l’unica strada che ci porta alle sorgenti della nostra regalità. L’unica porta che ci introduce nella casa della credibilità perduta è la porta del servizio. Solo se avremo servito potremo parlare e saremo creduti. (don Tonino Bello)

 

 

 

CHI: tutti i giovani dai 18 ai 28 anni che frequentano il MGS e appartengono a case salesiane (comunità animatori, gruppi giovani…); giovani che frequentano i gruppi vocazionali;

DOVE: Assisi- Molfetta- Terlizzi- Alessano

QUANDO: 12-19 agosto 2017

QUANTO: 250 euro

 

INFO:

T. 041 5498310

C. 3472567886

M. pg.itv@donboscoland.it (sr. Francesca Giachetto)  ||  pg.ine@donboscoland.it (don Silvio Zanchetta) 

 

 

Redazione

 

 

  • testo
  • informazioni
  • esercizi spirituali
  • esperienze estive
  • 2017
  • giovani
  • animatori
  • educatori
  • salesiani
  • figlie di maria ausiliatrice
  • tonino bello
  • francesco d'assisi
  • spiritualità
  • mgs triveneto

 


Associazione Donboscoland // Via dei Salesiani, 15 - 30174 Venezia Mestre – VE
C. F. 91013720288 - P. i. 04151280270 // Codice Registro Regionale Organizzazioni di Volontariato "VE0230"

  Made with love by us.     Powered by