donBoscoWEBseeds

Vi spieghiamo il progetto open-source alla base del nuovo donboscoland.

Era il 2001 quando comprammo il dominio donboscoland.it. Il primo server era un bel pentium assemblato e parcheggiato da un servizio di housing amico.

Da allora il sito che tutti conoscete e amate ha visto una crescita costante, spesso incontrollata, di funzionalità... era programmato in PHP su un framework casereccio che non ha neanche un nome. Il tutto era lontano anni luce dalle idee rigorose di software che insegnano all'Università.

Potremmo dire che in un certo senso eravamo dei precursori della filosofia "agile", perché lo sviluppo era sempre pronto a prendere nuove direzioni seguendo le idee bizzarre del committente (il caro don Igino).

Ma la cosa importante, sottolineata anche dall'Ispettore don Roberto, è che donboscoland era frutto di una passione... per l'educazione e anche naturalmente per quella nuova frontiera alla quale ci eravamo appena affacciati: Internet. E il nostro modo di lavorare era (ed è ancora) più quello degli artigiani che quello delle grandi aziende.

Gli anni sono passati e i contenuti si sono accumulati... diventava di giorno in giorno più urgente non una semplice ristrutturazione, ma la costruzione di un sito completamente nuovo, basato su tecnologie moderne che permettessero di lavorare agevolmente rispettando tutti quegli standard di sicurezza e affidabilità imprescindibili al giorno d'oggi.

E così la prima parte del lavoro, durata diversi mesi, è consistita semplicemente nella documentazione e nella scelta del linguaggio: con don Marco, Giovanni, Marco, Nicola, Riccardo e Andrea alla fine ci siamo orientati su Ruby, un linguaggio a oggetti che ci ha fatto subito innamorare, e il cui naturale completamento è il framework Rails: Ruby on Rails quindi!

Un intero anno poi è stato dedicato a fare pasticci con l'obiettivo di impadronirci di questo linguaggio... e pian piano il nucleo del nuovo donboscoland ha visto la luce: si basa su un concetto di pagine - ovviamente responsive - strutturate nella classica griglia a 12 colonne che ormai siamo abituati a vedere, fornita da Foundation http://foundation.zurb.com

L'idea di fondo però era creare un sistema che permettesse a tutti gli oratori, le scuole, le polisportive del mondo salesiano (ma non solo) di disegnare con semplicità le pagine web del loro sito.

Il progetto in realtà è più ambizioso... dopo questo primo lancio delle "pagine" del sito, vorremmo creare un po' alla volta tutta una serie di funzionalità (iscrizioni agli eventi, album fotografici, gestione dei turni, canzonieri e tutto quello che ci verrà in mente...) da mettere a disposizione di tutti coloro che lo vorranno, e creare una rete di siti salesiani in grado di scambiarsi le notizie interessanti l'uno con l'altro.

Il codice sorgente del progetto, che è open-source, è stato messo fin dall'inizio a disposizione nel repository:

https://github.com/donboscoweb/dbwebseeds

In questo modo chi vorrà potrà scaricarlo sul suo computer, provarlo, studiarlo, modificarlo e arricchirlo coi suoi contributi.

E veniamo al nome e al logo: donBoscoWEBseeds ...

l'idea dei semi naturalmente richiama l'immagine del Seminatore, tanto cara ai cristiani e a chi come noi vuole evangelizzare il web. Inoltre a livello software i vari moduli che andremo via via a completare sono come dei semi che - pur essendo poca cosa - nel terreno e nelle mani giuste possono fiorire in modi completamente diversi e tutti meravigliosi!

Vuoi darci una mano? Inizia a studiare Ruby e Rails, poi scaricati il sorgente, mettilo in funzione e studia il suo funzionamento... e quando ti sentirai pronto/a faccelo sapere!

Vorremmo creare anche una rete di grafici... ma ne parleremo con calma... per ora testiamo il nuovo donboscoland :)


Associazione Donboscoland // Via dei Salesiani, 15 - 30174 Venezia Mestre – VE
C. F. 91013720288 - P. i. 04151280270 // Codice Registro Regionale Organizzazioni di Volontariato "VE0230"

  Made with love by us.     Powered by