CORSO DI ALTA FORMAZIONE UNIVERSITARIA IN EDUCATORE DI PASTORALE GIOVANILE

 

La proposta e le sue motivazioni

La Pastorale Giovanile costituisce un compito di primaria importanza per la missione della Chiesa. I mutamenti in atto nel tessuto sociale e nella vita delle comunità cristiane permettono di rilevare una crescente esigenza di un servizio educativo qualificato in questo settore non solo da parte di sacerdoti e religiosi, ma anche da parte di laici che siano coinvolti in un vera logica di comunione e di corresponsabilità in ruoli di animazione cristiana dei ragazzi e dei giovani.

Di fatto in numerose parrocchie, oratori, scuole e centri di formazione professionale operano già da tempo educatori, a cui non di rado vengono affidate responsabilità di carattere pastorale, quali l’animazione della preghiera, la preparazione di incontri formativi e spirituali, l’accompagnamento di gruppi di impegno cristiano per cui non hanno una preparazione specifica.

Pertanto, anche su sollecitazione di numerose comunità locali, si è proposto un Corso di Alta Formazione Universitaria in Educatore di Pastorale Giovanile che risponda all’esigenza di qualificare maggiormente le persone che, all’interno delle nostre comunità, svolgono compiti educativi e di evangelizzazione come coordinatori o formatori. Il corso è stato progettato in sinergia tra IUSVE e Pastorale Giovanile Salesiana del Triveneto.

 

Finalità e obiettivi formativi 

Il Corso di Alta Formazione intende abilitare l’Educatore di Pastorale Giovanile ad operare con maggiore competenza nell’ambito della formazione cristiana dei giovani attraverso una conoscenza più approfondita del contesto culturale e delle sue profonde trasformazioni antropologiche, etiche e religiose che richiedono il ripensamento e la valutazione delle pratiche corrispondenti, in ordine ad una maggior consapevolezza ed efficacia educativa evangelizzatrice.

 

In particolare il Corso di Alta Formazione Universitaria intende: qualificare l’educatore di pastorale giovanile affinché:

  • prenda coscienza della mutazione della visione antropologica, etico-religiosa e sociale che è in atto già da tempo;
  • ripensi le pratiche educative e di evangelizzazione;
  • si abiliti all’argomentazione e alla sensibilizzazione etica;
  • acquisisca una adeguata competenza di progettazione, conduzione e valutazione di interventi educativi pastorali personali e di gruppo;

 

Destinatari

Il corso si rivolge principalmente a coloro che già svolgono un ruolo di progettazione, coordinamento delle attività educative e/o di evangelizzazione verso bambini, adolescenti e giovani. Laici educatori/operatori impegnati a fianco e al posto dei sacerdoti e delle suore all’interno delle opere di pastorale giovanile e in contesti educativi, salesiani ed ecclesiali.

Condizioni di partecipazione:

  • almeno un diploma di istruzione secondaria superiore;
  • lettera di presentazione del responsabile del proprio centro di riferimento.

 

Organizzazione

Il corso della durata biennale prevede 200 ore formative organizzate in:

  • 16 week end (un week and al mese)
  • 2 convegni formativi: “Chi ama educa” e “Educare alle scelte” (1 giornata)

Le lezioni hanno cadenza mensile ad esclusione dei mesi di giugno, luglio, agosto e settembre e durano per un biennio

 

È prevista una valutazione finale in forma di Project Work. L’Attestato verrà rilasciato a coloro che avranno assolto l’obbligo di frequenza di 2/3 delle ore di formazione e svolto la prova finale nella forma del Project Work.

 

Quota di iscrizione

Il costo totale del costo è di 900,00 € (iva compresa)

 

Info

E chiara.s@donboscoland.it
T 347.2567886

 


Associazione Donboscoland // Via dei Salesiani, 15 - 30174 Venezia Mestre – VE
C. F. 91013720288 - P. i. 04151280270 // Codice Registro Regionale Organizzazioni di Volontariato "VE0230"

  Made with love by us.     Powered by